Articolo 540. Riserva a favore del coniuge.

A favore del coniuge Ŕ riservata la metÓ del patrimonio dell'altro coniuge, salve le disposizioni dell'articolo 542 per il caso di concorso con i figli.
Al coniuge, anche quando concorra con altri chiamati, sono riservati i diritti di abitazione sulla casa adibita a residenza familiare e di uso sui mobili che la corredano, se di proprietÓ del defunto o comuni. Tali diritti gravano sulla porzione disponibile  e, qualora questa non sia sufficiente, per il rimanente sulla quota di riserva del coniuge ed eventualmente sulla quota riservata ai figli.
 

 

Torna alla home page     
 
Torna alla sommario della sezione