Articolo 544. Concorso di ascendenti legittimi e coniuge.

Quando chi muore non lascia nÚ figli legittimi nÚ figli naturali, ma ascendenti legittimi e il coniuge, a quest'ultimo Ŕ riservata la metÓ del patrimonio, ed agli ascendenti un quarto.
In caso di pluralitÓ di ascendenti, la quota di riserva ad essi attribuita ai sensi del precedente comma Ŕ ripartita tra i medesimi secondo i criteri previsti dall'articolo 569.
 

 

Torna alla home page     
 
Torna alla sommario della sezione