26  Domande Cognizione

Nelle risposte, in grassetto le risposte esatte.

 

234. Come si introduce il giudizio nel rito sommario di cognizione?

1. Si introduce con ricorso innanzi al tribunale in composizione collegiale;

2. Si introduce con ricorso innanzi al tribunale in composizione monocratica;

3. Si introduce con citazione innanzi al tribunale con composizione monocratica.

 Risposta 234

 

235. Chi fissa la data dell'udienza di comparizione delle parti?

1. La data fissata dal giudice designato dal presidente del tribunale in seguito alla presentazione del ricorso;

2. La data è fissata dall'attore, come accade normalmente nei procedimenti di cognizione.

3. La data è fissata dal presidente del tribunale, in seguito alla presentazione del ricorso.

 Risposta 235

 

236. Quando deve costituirsi il convenuto?

1. Il convenuto deve costituirsi almeno 20 giorni prima della data di udienza fissata dal giudice.

2. Il convenuto deve costituirsi nel termine fissato dal giudice, ma lo stesso giudice deve dare comunque al convenuto un termine minimo di 20 giorni prima dell'udienza per la sua regolare costituzione.

3. Il convenuto deve costituirsi nel termine fissato dal giudice, ma lo stesso giudice deve dare comunque al convenuto un termine minimo di 10 giorni prima dell'udienza per la sua regolare costituzione.

 

  Risposta 236

 

237. Cosa deve indicare il convenuto, a pena di decadenza, nella comparsa di risposta?

1. A pena di decadenza deve proporre le eventuali domande riconvenzionali e le eccezioni processuali e di merito che non sono rilevabili d’ufficio e chiamare un terzo in garanzia

2. A pena di decadenza, deve proporre le eventuali domande riconvenzionali e le eccezioni processuali e di merito che non sono rilevabili d’ufficio, indicare tutti i mezzi di prova e depositare documenti.

3. A pena di decadenza deve proporre le eventuali domande riconvenzionali e le eccezioni processuali e di merito che non sono rilevabili d’ufficio.

 Risposta 237

 

238. Nel rito sommario di cognizione si possono presentare tutte le domande che possono essere normalmente proposte in tribunale?

1. Sì, tutte le domande che possono essere proposte innanzi al tribunale nel rito ordinario;

2. No, sono quelle che possono essere proposte innanzi al tribunale in composizione monocratica;

3. No, possono essere proposte solo le domande il cui valore non eccede i 30.000 euro.

 Risposta 238

 

239. Quando deve costituirsi l’attore?

1. E’ una domanda trabocchetto, se la domanda si propone con ricorso, la costituzione dell’attore avviene con il deposito del ricorso;

2. L’attore si costituisce entro 10 giorni dalla notifica della citazione al convenuto, come accade di solito;

3. L’attore si costituisce entro 10 giorni dal deposito del ricorso in cancelleria.

 Risposta 239

 

240. Che succede se il giudice si accorge che la causa non può essere trattata con il rito sommario di cognizione.

1. Se nessuna delle parti rileva il vizio della causa nella prima udienza, il giudizio prosegue comunque innanzi al giudice designato.

2. Si dichiara incompetente;

3. Il giudice, con ordinanza non impugnabile, dichiara inammissibile la domanda;

 Risposta 240