Il Giornalino del Fotografo venuto dal passato.

Il Giornalino è una pubblicazione mensile di fotografia con una speciale attenzione alla fotografia analogica.
Qui il video di presentazione.
 

Il Giornalino del Fotografo venuto dal passato nasce da una sfida: dimostrare che oggi è possibile scrivere di fotografia su una rivista cartacea, e che tratti soprattutto fotografia analogica. Il Fotografo Venuto dal passato ha così deciso di pubblicare e da solo questa rivista che non scimmiotti le vecchie e defunte riviste di fotografia che avevano un senso in un'era precedente a internet, e meno che mai ha voluto ispirarsi a quelle poche o unica rimasta che riproduce quei vecchi contenuti orientati al digitale dimenticando che esiste internet e che certi contenuti non hanno più senso visto che possono essere trovati in abbondanza e gratuitamente su internet.
Il Giornalino è un diario personale dove si parla di fotografia, storia, esperienze, sensazioni, ricordi e poiché in 200 anni di storia della fotografia il digitale ne occupa e non esclusivamente circa 20 è inevitabile che i riferimenti ai fotografi e alle fotocamere e alla fotografia sia rivolto alla fotografia analogica che, tra l'altro, sta vivendo una stagione di rinascita specie fuori d'Italia dove decine di corsi universitari sono dedicati alla fotografia analogica addirittura alle antiche tecniche come quella del collodio umido. In Italia, invece, dove il provincialismo impera, ancora ci si domanda perché si fotografa in analogico, mentre ci si dovrebbe chiedere perché si fotografa in digitale, specie ora che tutti fotografano con gli smartphone e con l'ingresso prepotente dell'intelligenza artificiale che sta rendendo pezzi da museo le fotocamere digitali che stanno diventando del tutto inutili.
Il Giornalino tende anche ad essere aperto ai contributi dei "followers" del canale del Fotografo venuto dal passato, che scrivendo alla sua mail, ilfotgorafovenutodalpassato@yahoo.com, potranno vedersi pubblicati i loro contributi e fotografie; non esercizi di tecniche o di "sapere" tecnologico legato alla fotografia, che oltre ad essere inutile risulta anche fastidioso, ma esperienze, vicende personali, ricordi, sensazioni legate alla fotografia. Delle persone che litigano e chi si confrontano su tecnicismi e regole "scientifiche" collegate alla fotografia se ne hanno piene le tasche; se questi vogliono diventare degli specialisti in chimica, ottica, meccanica, elettronica, fisica e informatica sarebbe bene che si laureassero e specializzassero in quelle materie, tutte quelle materie.
Per fotografare ci vuole molto cuore e quel minimo di conoscenze che consentono di usare degli apparecchi semplici come le fotocamere. Di conseguenza i contributi degli "scienziati della fotografia" non troveranno spazio sul Giornalino, ma possono trovarlo su riviste scientifiche, ammesso che li accettino, e ovviamente sui social dove tutti possono dire la loro.
In un primo tempo sono stati offerti i pdf del Giornalino venduti direttamente dall'autore. Questa scelta era stata determinata dalle difficoltà dell'editore Amazon a stampare copie esenti da difetti; ora però sembra che questo problema sia stato risolto, e quindi i pdf non sono più disponibili, mentre lo sono gli e book del Giornalino. Di seguito i numeri pubblicati, cliccando sulla copertina ci si potrà collegare alla pagina di Amazon dove è in vendita il Giornalino ma si ricorda che esiste anche la versione con stampa di alta qualità ed e book.
Si possono poi scaricare le prime 9 pagine del Giornalino.

1. Gennaio 2024
Scarica l'anteprima delle prime 9 pagine. Clicca sulla copertina per essere collegato alla pagina di Amazon, versione con stampa ordinaria.
 
   
2. Febbraio 2024
Scarica l'anteprima delle prime 9 pagine. Clicca sulla copertina per essere collegato alla pagina di Amazon, versione con stampa ordinaria.
 
 
   
3. Marzo 2024
Scarica l'anteprima delle prime 9 pagine. Clicca sulla copertina per essere collegato alla pagina di Amazon, versione con stampa ordinaria.
 
 
   
4. Aprile 2024
Scarica l'anteprima delle prime 9 pagine. Clicca sulla copertina per essere collegato alla pagina di Amazon, versione con stampa ordinaria.