Il monopolio

 
 
definizione Ŕ la situazione in cui nel mercato esiste un solo imprenditore in grado di offrire un determinato bene o servizio

Come si vede dalla definizione, con il monopolio esiste un solo imprenditore in grado di di offrire un determinato bene. 
Il regime di monopolio pu˛ determinarsi o per volontÓ della legge (monopolio legale)  o per una particolare situazione del mercato che lascia ad un solo imprenditore la produzione di un bene o servizio (monopolio di fatto).

Il codice civile all'art.2597 si occupa del monopolio legale imponendo al monopolista due obblighi fondamentali:
1. Obbligo di contrattare con chiunque chieda la prestazione;
2. ParitÓ di trattamento con tutti coloro che contrattano con lui.

Il monopolio legale (previsto dall'art. 43 della Costituzione) ha avuto il suo massimo sviluppo negli anni '60,quando vennero create numerose aziende che gestivano settori ritenuti essenziali, come energia elettrica e telefoni; attualmente la politica economica italiana si muove nel senso opposto con l'abolizione dei monopoli legali ritenuti dannosi agli interessi dei consumatori ed allo sviluppo economico.

Ricordiamo, infine, che la giurisprudenza costante della Corte di cassazione non ritiene applicabile (neppure in via analogica) al monopolista di fatto l'art. 2597 c.c.

Torna al sommario imprenditore