Amministrazione e controllo

La principale innovazione portata dalla riforma consiste nella possibilitÓ di scegliere - oltre al modello tradizionale di amministrazione e di controllo che si applica in mancanza di diversa scelta statutaria - due ulteriori modelli di amministrazione e controllo, precisamente il sistema "dualistico" e quello "monistico";

il sistema dualistico prevede la presenza di un consiglio di gestione e di un consiglio di sorveglianza;

il sistema monistico Ŕ analogo al tradizionale ma non Ŕ prevista la figura del collegio sindacale sostituito dal comitato di controllo sulla gestione;

Affianco a questi due modelli che, ricordiamo, possono essere adottati solo se previsti dallo statuto, rimane sostanzialmente immutato il sistema tradizionale.

il sistema tradizionale di amministrazione e controllo si applica in mancanza di diversa scelta statutaria e continua a basarsi sulla distinzione tra un organo di gestione - amministratore unico o consiglio di amministrazione - e un organo di controllo, il collegio sindacale.

Ci occuperemo di seguito di tutti i sistemi di amministrazione e controllo.

Torna al sommario societÓ per azioni