Azione surrogatoria

 

 
Video, azione surrogatoria

nozione
(art. 2900 c.c.)

è l'azione attraverso cui il creditore si sostituisce al suo debitore nell'esercizio delle azioni
che quest'ultimo omette di esperire nei confronti dei suoi debitori

 

Un esempio chiarirà il concetto espresso nella tabella;
ricorriamo ai soliti Tizio, il creditore, Caio, il debitore di Tizio e Sempronio debitore di Caio.
Tizio vanta uno o più crediti nei confronti di Caio.
Caio possiede un suo patrimonio e nel patrimonio vi sono compresi dei crediti che, però, Caio trascura di esercitare; in altre parole Caio, magari per far dispetto a Tizio, non esige i suoi crediti diminuendo, nei fatti, la garanzia rappresentata dal suo patrimonio.
Di fronte a questa situazione che si sostanzia nella trascuratezza di Caio nell'esigere i suoi crediti verso Sempronio, Tizio creditore agisce direttamente in giudizio contro Sempronio sostituendosi a Caio, nell'esigere i crediti che quest'ultimo vanta nei confronti di Sempronio.

Agendo in questo modo, Tizio fa rientrare nel patrimonio di Caio quei crediti che ne erano usciti e, di conseguenza, vedrà aumentare la sua garanzia costituita, appunto, dal patrimonio del suo debitore Caio.

Riassumiamo nella sottostante tabella gli elementi essenziali dell'azione surrogatoria.

presupposti
  1. inezia del debitore nell'agire contro i suoi debitore per recuperare i propri crediti
  2. pregiudizio che il comportamento negligente del debitore può arrecare alle ragioni del creditore
  3. i diritti e le azioni che il debitore trascura di esercitare devono essere di carattere patrimoniale e non devono essere azioni che, per disposizioni di legge o per loro natura, possono essere esercitate solo dal debitore
natura giuridica l'azione surrogatoria ha natura conservativa - cautelare
posizione processuale delle parti il creditore che agisce assume la figura di sostituto processuale e deve necessariamente citare in giudizio anche il suo debitore

 

punto elenco Torna alla home page     
 
punto elenco Torna al sommario della sezione