I titoli di credito


Dal 15 luglio 2022 è entrato in vigore il codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza di conseguenza in questo manuale  i termini «fallimento», «procedura fallimentare», «fallito» nonché le espressioni dagli stessi termini derivate devono intendersi sostituite, rispettivamente, con le espressioni «liquidazione giudiziale», «procedura di liquidazione giudiziale» e «debitore assoggettato a liquidazione giudiziale» e loro derivati, con salvezza della continuità delle fattispecie.

Sommario sezione titoli di credito.

bullet I titoli di credito in generale
  1. I titoli di credito in generale;
  2. Ammortamento;
  3. Eccezioni opponibili.

Video corso di diritto commerciale in 31 giorni

   
     
bullet La cambiale
  1. La cambiale;
  2. Contenuto;
  3. Cambiale in bianco; -
  4. Capacità e rappresentanza;
  5. Scadenza e pagamento;
  6. Luogo di pagamento;                                                                                                
  7. Obbligati cambiari;
  8. Girata;
  9. Accettazione;
  10. Avallo;
  11. Cambiale ipotecaria;
  12. Regime fiscale della cambiale;
  13. Prescrizione;
  14. Azione cambiaria;
  15. Le eccezioni cambiarie;
  16. Le cambiali finanziarie.

 

 

   
bullet Assegno
  1. Assegno;
  2. Forma;
  3. Circolazione;
  4. Presentazione per il pagamento;
  5. Regresso e prescrizione.


Novità
Aggiornato al codice della crisi dell'impresa e dell'insolvenza

   
bullet Figure particolari di assegno 
  1. Figure particolari di assegno;
  2. Assegno non trasferibile;
  3. Assegno sbarrato;
  4. Assegno da accreditare;
  5. Assegno turistico;
  6. Assegno circolare;
  7. Vaglia cambiario;
  8. Assegno bancario libero;
  9. Fede di credito.


   
bullet Figure particolari di titoli
  1. Figure particolari di titoli;
  2. Titoli rappresentativi di merci;
  3. Documenti di legittimazione e titoli impropri;
  4. Titoli atipici.

 

 
Torna alla home page